cherubino

Centro Pisano Flash RadioTherapy

CPFR – “Centro Pisano multidisciplinare sulla ricerca e implementazione clinica della Flash Radiotherapy” is a reaserch center born in 2021 thanks to a project funded by Fondazione Pisa and gathering together four institutions (University of Pisa, AOUP, CNR and INFN). At CPFR@CISUP facilities – Università di Pisa, Presidio Santa Chiara, ed.18 Via Roma 67, Pisa – there is access to the irradiation beam of the new generation LINAC (Electron Flash) and to the related radiobiological laboratory, as well as all the imaging core facilities of CISUP.

 

CPFR signed an agreement with the UHDpulse-Consortium concerning the collaboration in the field of Dosimetry for advanced radiotherapy using electron beams at ultra-high pulse dose rates. The UHDpulse-Consortium and CPFR collaboration will run until 2023.

 

OVERVIEWPROJECT PARTNERSNEWS and EVENTSPUBLICATIONS PEOPLEGALLERY

   La radioterapia è una potente arma nella cura del cancro, è raccomandata al 50-60% dei pazienti oncologici, e molti di essi vengono guariti. Tuttavia, nonostante gli enormi progressi tecnologici degli ultimi 20 anni, è ancora limitata dalla tossicità indotta dalle radiazioni sui tessuti sani. Se queste tossicità potessero essere ridotte, si potrebbe somministrare una dose maggiore di radiazioni, aprendo così a una possibilità di cura di quei tumori che ancora oggi rimangono incurabili, e ridurre gli effetti collaterali negativi a lungo termine nei pazienti con tumori curabili. Studi preclinici iniziali hanno dimostrato che l’irradiazione a dosi di gran lunga superiori a quelle attualmente utilizzate in contesti clinici, per tempi più brevi di quelli al momento praticati, riduce la tossicità indotta dalle radiazioni mantenendo equivalente l’efficacia nel contrasto al tumore. Questo è noto come effetto FLASH.

La Fondazione Pisa ha stabilito di sostenere e finanziare – con 1,3 milioni di euro – il progetto di ricerca ‘Electron Flash Therapy’, nell’ambito del quale promuovere uno studio approfondito sul cosiddetto effetto FLASH, la linea di ricerca su cui è stata siglata una convenzione con l’Università di Pisa, che sarà l’istituzione attuatrice del progetto insieme all’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, al CNR e all’ INFN.

Il progetto di ricerca è stato presentato il 12 ottobre 2021, in una conferenza stampa che si è svolta nell’auditorium di Palazzo Blu, a cui hanno partecipato l’avvocato Stefano Del Corso, presidente di Fondazione Pisa, il rettore dell’Università di Pisa professor Paolo Mancarella, il professor Simone Capaccioli, direttore del Centro per l’Integrazione della Strumentazione dell’Università di Pisa (CISUP), la professoressa Fabiola Paiar, dell’Università di Pisa e responsabile scientifico del CPFR, la dottoressa Silvia Briani, direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, il Dott. Fabio Di Martino ideatore del progetto e Direttore Tecnico del CPFR, la professoressa Michela Matteoli, direttore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR e il Dottor Marco Grassi, direttore dell’INFN di Pisa.

work in progress

Maria Giuseppina Bisogni Matteo Caleo Mario Costa Beatrice Di Marco Fabio Di Martino
Prof. Physics – UniPi Prof. Physiology – UniPd Senior res. scientist – CNR PhD Student – CNR Thecnical Manager CPFR
Beatrice D’Orsi Giovanni Gadducci Alessandra Gonnelli Elisabetta Mori Fabiola Paiar
Research scientist – CNR
Specializing doctor – UniPi PhD student – UniPi
PhD student – CNR
Scientific Director CPFR
Marta Scalera Enrica Strettoni Valentina Tozzini Stefano Ursino Eleonora Vannini
Research fellow – CNR
Director of Research – CNR
Director of Research – CNR
Dr. Radiotherapy – AOUP
Research scientist – CNR

 

CPFR Higlights

 

Back to top